Ti trovi in: Home Page  \ Notizie \ Dettaglio notizia
Lunedi 23 Ottobre 2017 


Dona il 5x1000 ad AISLA

Cureacasa.it

AriSLA

Centro Clinico Nemo

Firma l'appello su Liberidivivere.it

Aiuta AISLA

Tesseramento 2011

ASTI Calcio


AISLA
Guardavalle on line
FC Guardavalle
Albatros Comunicazione
Guardavalle Web
USD Pro Catanzaro


(asu)

Festival delle Sagre astigiane e Aisla insieme per i disabili

Al 41'Festival delle Sagre Astigiane ci sarà come di consueto l'area attrezzata per i disabili, in collaborazione con l’Aisla.

Il 41' Festival delle Sagre Astigiane. L'appuntamento è atteso da centinaia di migliaia di persone che ogni anno, attratte dall'unicità della manifestazione, accorrono ad Asti per respirare le atmosfere autentiche del mondo contadino. S'inizia di prima mattina con la sfilata storica nelle vie cittadine animata da 3000 figuranti in costumi d'epoca, a piedi, sui carri trainati dai buoi piuttosto che dai roboanti trattori "a testa calda". Ogni paese, con la sua pro loco, mette in scena il lavoro nei campi, i mestieri, le feste contadine e i riti religiosi, dalla vendemmia al battesimo, dalla battitura del grano alla festa di leva. L'edizione 2014 si arricchisce di temi inediti. Tra questi: la Resistenza al femminile, con le staffette partigiane protagoniste di episodi eroici, la prima corsa automobilistica italiana, da Asti a Torino e ritorno; la nascita dell'industria tessile, la storia del "peperone quadrato", e molto altro ancora. La sfilata termina in piazza Campo del Palio, dove decine di casette, una per ciascuna pro loco, disegnano i confini del villaggio gastronomico che propone il menu più ricco e variegato di ogni tempo. I piatti della quarantunesima edizione sono 86, divisi tra antipasti, primi, secondi e dolci. Solo ed esclusivamente ricette tradizionali, tramandate di generazione in generazione e cucinate con materia prima di territorio. Prezzi alla portata di tutte le tasche, da 1,50 a 7 euro. Area attrezzata per i disabili, in collaborazione con l'Aisla. Sarà attiva la navetta che fa la spola tra l'uscita di Asti Ovest e Asti Est e piazza Gramsci (stazione FS), mentre Trenitalia ha previsto convogli straordinari da Torino per far fronte al flusso di visitatori.

Pubblicata il 10-09-2014 alle ore 08:59